approfondimento Lab Tests Online

Testo tratto da Lab Tests Online

Torna all'elenco esami

Chlamydia Noto anche come:
Nome: Chlamydia
Esami associati: Gonorrea
In sintesi

Perchè viene eseguito il test?
Per diagnosticare un'infezione da Chlamydia.
Quando viene eseguito?
Se si è un persona sessualmente attiva,in gravidanza, se si posseggono uno o più fattori di rischio di sviluppare un'infezione da Chlamydia o se si ha un'infezione cervicale; in base ai fattori di rischio, probabilmente con una cadenza annuale.
Quali campioni vengono richiesti?
Un tampone cellulare o delle secrezioni dell'area infetta.

Il campione da analizzare

Cosa si analizza?
Il test ricerca l'infezione da parte del batterio Chlamydia Trachomatis, un'infezione trasmessa sessualmente.


Come si raccoglie il campione da analizzare?
Solitamente, il medico utilizza un tampone per prelevare un campione cellulare dall'area infetta, come la cervice uterina, l'uretra, il pene, l'ano, o la gola. Potrebbe essere necessario raccogliere un campione di urina, ma solo se il laboratorio che esegue il test utilizza una nuova metodica di biologia molecolare molto sensibile.
 


NOTA: Se il sottoporsi a queste analisi mediche provoca stati d' ansia o disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un ulteriore articolo, Seguire il campione: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico
 

L'esame

Come viene utilizzato?
Quando viene prescritto?
Qual è il significato del risultato dell'esame?
Cos'altro si deve conoscere?


Come viene utilizzato?
Il test viene utilizzato in due modi:

   1.per diagnosticare la causa dei sintomi
   2.per ricercare il batterio in persone sessualmente attive

Una diagnosi definitiva è importante perchè la Chlamydia può assomigliare alla Gonorreae, e le due infezioni necessitano di un diverso trattamento antibiotico.




Quando viene prescritto?
Il medico può richiedere il test se si avvertono i sintomi come perdite vaginali e dolore addominale (per le donne) o perdite insolite dal pene, oppure dolore ad urinare (per gli uomini). Tuttavie circa il 75% delle donne infette e il 50% degli uomini infetti non presentano sintomi, per questo motivo il Centro per il Controllo della Malattia raccomanda di sottoporsi al test nei seguenti casi:

tutte le donne sessualmente attive sotto i 20 anni (almeno una volta all'anno) donne con 20 o più anni che hanno uno o più fattori di rischio (frequenza annuale). I fattori di rischio includono l'avere nuovi o diversi partner sessuali, avere rapporti sessuali con qualcuno che ha altri partner, senza l'utilizzo di profilattici. tutte le donne con un'infezione della cervice uterina. tutte le  donne in gravidanza




Qual è il significato del risultato dell'esame?
Un test positivo indica una infezione attiva che richiede un trattamento antibiotico.




Cos'altro si deve conoscere?
La Chlamydia è spesso chiamata "'epidemia silente", questo perchè la prevalenza dell'infezione è così eleveta che molte persone non sanno di essere infette. La Chlamydia è particolarmente diffusa nei giovani sotto i 25 anni di età. E' quattro volte più comune della Gonorreae e sei volte più comune dell'Herpers.

La Chlamydia può essere curata semplicemente, ma se non trattata può causare gravi disturbi sia generali che del sistema riproduttivo.
Se viene diagnosticata l'infezione dovrebbe eseguire il test anche il vostro partner e quindi curato.

Le persone che risultano infette hanno un eleveto rischio di contrarre altre malattie sessualmente trasmesse, incluso un rischio 3-5 volte superiore di contrarre l'HIV nel caso vi venissero esposte.

La diagnosi di malattia sessualmente trasmessa non dovrebbe essere esclusa anche nel caso di test negativo; dovrebbe essere sempre tenuta presente la clinica del paziente.

References to Laboratory Test Domande frequenti

1. Quali sono i sintomi della Chlamydia?
2. Cosa accadrebbe se non si venisse trattati?
3. Come si trasmette la Chlamydia?
4. Come viene curata?


1. Quali sono i sintomi della Chlamydia?
Molte persone infette sono asintomatiche e di conseguenza non vengono trattate. Per le donne i sintomi (nel caso si presentino) sono il sanguinamente al di fuori del periodo mestruale, o dopo rapporti sessuali, dolori addominali, rapporti sessuli dolorosi e secrezioni vaginali anomale. Per gli uomini i sintomi includono la presenza di secrezioni purulente o lattescenti dal pene. In entrambi i sessi si possono avere minzioni dolorose o frequenti.


2. Cosa accadrebbe se non si venisse trattati?
Se non trattate le donne possono sivuppare un'infiammazione pelvica originata dalle lesioni della cervice uterina, ma questa può anche diffondersi alle tube di Fallopio o alle ovaie. Questo può causare molto frequentemente infertilità ed aumentare il rischio di un gravidanza tubarica, che può anche essere fatale. Le donne gravide che risultano infette possono avere gravi sanguinamenti prima del parto o una prematura perdita delle acque. Anche gli uomini possono divenire sterili. Entrambi i sessi possono sviluppare arrossamenti e pruriti anali, occhi gonfi ed arrossati.


3.Come si trasmette la Chlamydia?
Viene generalmente trasmessa attraverso il contatto sessuale (orale, vaginale od anale) con un partner infetto. Una madre infetta può trasmettere la malattia al figlio durante il parto. Questi neonati corrono il rischio di sviluppare una congiuntivite (un infiammazione che può portare alla cecità) o polmonite.


4.Come viene curata?
L'infezione da Chlamydia può essere facilmente trattata con un ciclo di antibiotici.

Links

American Social Health Association

Centers for Disease Control and Prevention

Planned Parenthood
 

© 2017 - 2018 All Rights Reserved | Laboratorio analisi cliniche dr. Fioroni srl - P.IVA 00735680449 | privacy policy - informativa uso cookies